News

ville lago di como

Case al lago di Como: acquisti record da parte dei ricchi stranieri

Case al lago di Como: acquisti record da parte dei ricchi stranieri

Dopo tre anni di stagnazione torna a crescere il mercato immobiliare sullo sponde del lago di Como, Garda, Maggiore e Iseo. In quattro casi su cinque gli acquirenti non sono italiani. Il mercato è salito del 16 per cento nel corso del 2015.

COMO- Agli stranieri piace il lago italiano. Ai russi, agli americani, ma anche ai tedeschi, danesi,  olandesi, svizzeri e francesi. Dopo anni di contrazione delle vendite, torna a crescere il mercato immobiliare delle seconde case sulle sponde del lago di Como, dove sono richieste soprattutto le ville più esclusive così come del lago Maggiore, del Garda e dell’Iseo. A comprare qualche italiano che torna a fare investimenti, ma soprattutto sono gli stranieri che hanno contribuito in maggior numero e far salire la domanda. Almeno quattro acquirenti su cinque arrivano dall’estero.

Lo rivela uno studio presentato in collaborazione dal centro di ricerca Nomisma e dall’agenzia specializzata Engel&Volkers: secondo i dati presentati in una conferenza a Milano, nel corso del 2015 le compravendite immobiliari nelle località lacustri del nord Italia sono aumentate del 16,1 per cento, con un risultato positivo previsto dalle prime stime anche per l’anno in corso. A trainare la domanda nel secondo semestre del 2016 sono soprattutto il lago di Garda (più  10,4 per cento) e il lago Maggiore (più 8,8%), mentre la ripresa fa più  fatica sul lago di Como (5,2 per cento) per non dire dell’Iseo (soltanto più 1,7%).

Case al lago

Como, il più caro. Anche se la crescita è più contenuta (o forse proprio per questo), il lago di Como presenta i prezzi più cari: per gli immobili di nuova costrvilla lago di comouzione con affaccio sul lago si arrivano a pagare 8-10mila euro al metro quadro. Si registra un record per le compravendite di case di pregio e ville a lago,  con un aumento che sfiora il 20 per cento, dopo una stagnazione durata almeno due anni. Il tempo medio di vendita non supera i 12-18 mesi, che arriva a 12-6 mesi per gli immobili più costosi. Il Lario rimane il più ricercato dagli italiani, con una quota del 30 per cento di acquirenti rispetto al 70 per cento degli stranieri.

Mercato immobiliare

Lago di Como sempre più turistico anche dal punto di vista immobiliare. Aumentano di anno in anno i visitatori stranieri, ma non solo, che scelgono di comprare casa sul Lario per le loro vacanze. A dirlo è l’ufficio studi Gabetti che ha diffuso il report sul mercato residenziale turistico segnalando compravendite in aumento anche nei primi sei mesi del 2016. Già nel 2015, come emerge dai dati dell’Agenzia del Territorio, si è visto un incremento di transazioni nelle località più turistiche del territorio.

Condividi... Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone